Sono pazzi

Tag

, , , ,

iPhone 6 Plus si piega.

Oddio, non è che si pieghi poi tanto facilmente. A quanto dice Apple, sono nove quelli che si sono piegati, su qualche milione venduto. Pare che, se lo si mette nella tasca posteriore dei pantaloni e ci si siede sopra, possa piegarsi.

Tra l’altro, è un comportamento comune ad altri smartphone, come hanno dimostrato Consumer Report e Square Trade, ma che non si presenta nell’uso comune. Consumer Report dice che la pressione necessaria a ottenere il piegamento è la stessa che serve a spezzare tre matite. Invito a provarci, tre matite costano meno di un iPhone 6.

Ai professionisti dell’AntiApple non basta, le prove, dicono, sono fatte su un esemplare solo, che potrebbe anche essere più sano degli altri. Citano due ragazzi che hanno piegato un iPhone 6 in un Apple Store e hanno messo il filmato su YouTube, e a dirla tutta nel filmato si vede che fanno una certa fatica per ottenere una piegatura minima.

Dopodiché, immagino che se prendessi a martellate il vetro del mio iPhone 5, questo si romperebbe, e lo stesso se dessi calci a una portiera della mia auto. In condizioni di uso normale, cioè senza distruggerlo apposta o senza sedercisi sopra, dubito che uno smartphone qualunque si romperebbe.

Ma quando uno è disposto a piegare il proprio iPhone, costato diversi biglietti da cento, pur di dimostrare che gli iPhone si piegano, credo che non ci siano argomenti razionali che tengano.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 33 follower