Catastrofe incombente

Tag

, , ,

Ricevo via WhatsApp:

Abbiamo saputo che durante il prossimo Festival di Sanremo ( probabilmente martedì 9) si esibirà anche Elton John, famoso non solo per le sue canzoni, ma anche per il suo matrimonio gay e per avere acquistato due figli attraverso l’affitto dell’utero di due donne.
E’ molto probabile che tale artista, prima o dopo l’esibizione canora, esterni la propria opinione a favore delle unioni civili, proprio nelle ore in cui il Senato starà votando sul ddl Cirinnà.
Per manifestare il nostro totale dissenso verso questi spot gratuiti e unilaterali a favore di una legge che consideriamo dannosa per il nostro Paese, invitiamo tutti a SPEGNERE LA TV DURANTE L’ESIBIZIONE DEL CANTANTE INGLESE.
E’ uno dei tanti modi con cui il popolo vero può manifestare la propria opposizione nei confronti dell’ attuale “pensiero unico” che ci vogliono imporre.
In tal senso abbiamo inviato una lettera al Direttore Rai, al Presidente Rai e a Carlo Conti.

Comitato Famiglia Educazione Libertà
Associazione nonni 2.0 FAI GIRARE QUESTO AVVISO OK GRAZIE

Butto lì qualche previsione: Elton John canterà quello che deve cantare, Carlo Conti non gli chiederà niente e lui non dirà niente. Gli ascolti saliranno perché tutti vorranno vedere cosa succede in modo da potersi poi indignare o, in alternativa, dire che Elton John si è spaventato e ha preferito non dire quello che in realtà voleva dire (e chissà come fanno a sapere che “è molto probabile” che si esprima a favore delle unioni civili).

Domani mattina i promotori del Family Day canteranno vittoria, gli altri diranno che avevano previsto che Elton John avrebbe tenuto un profilo basso e tutti saranno contenti.

È proprio vero che Sanremo mette sempre d’accordo tutti.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 47 follower