Il mondo è una lista

Tag

, ,

Tendo a dimenticare le cose, sarà l’età, e ho sempre più bisogno di promemoria efficaci e completi per non tralasciare scadenze anche importanti. Ho usato di tutto, dai pizzini di carta ai promemoria sull’iPhone, senza mai trovare la soluzione ideale. Adesso forse ce l’ho fatta.

Grazie a un articolo apparso su The Sweet Setup, ho scoperto Wunderlist. Wunderlist funziona su iOS, Android, Mac, Windows e anche all’interno di qualunque browser. Tutto quello che devo fare diventa una lista con diversi punti. Per ogni punto posso dare una scadenza e impostare un promemoria, posso scrivere delle note di lunghezza indefinita, posso allegare file anche pescandoli direttamente da Dropbox. Ogni lista può essere condivisa con altri utenti di Wunderlist, ma anche con chi Wunderlist non lo usa.

Un paio di esempi pratici. Dovevo organizzare un corso di formazione al lavoro e ho creato una lista con tutto quello che dovevo verificare, ogni elemento con la sua scadenza e il suo promemoria. Ogni volta che completavo un compito, mi bastava spuntarlo e spariva dalla lista (ma era sempre a disposizione per essere recuperato).

Oppure: tengo riunioni periodiche con il gruppo di persone che coordino. Ogni punto all’ordine del giorno diventa un elemento di una lista. Scrivo all’interno quello che ho da dire e stampo la lista prima della riunione, in modo da avere punti e annotazioni ben chiari ed evitare di dimenticare qualcosa.

Il tutto è gratis. C’è una versione Pro, ma non ho ancora verificato quali siano i limiti della versione gratuita, per cui continuo con quella. Dato che l’app è sviluppata da un team tedesco, la grafica è tipicamente tedesca, pulita, chiara ed efficace.

Insomma, in attesa di trovare i difetti, non posso fare a meno di Wunderlist.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 37 follower