Lo scorso martedì ho spedito gli inviti per la festa di compleanno di mio figlio, prevista cinque giorni dopo. Ho spedito con la posta prioritaria, che dovrebbe garantire la consegna, nell’88,5% dei casi, per il giorno successivo a quello di spedizione.

La maggior parte degli inviti doveva percorrere poche centinaia di metri dall’ufficio postale. La maggior parte degli inviti è arrivata a destinazione tra giovedì e venerdì, cioè fra due e tre giorni dopo la spedizione, a una velocità di qualche decina di metri al giorno. Qualcuno non è arrivato nemmeno dopo quattro giorni.

Sono abbastanza abituato a trovarmi in minoranza, però non pensavo che mi sarebbe successo anche in questo caso.

Annunci