Tag

, , , , , , ,

Uno apre un quotidiano a caso e trova:

  • citazioni di personaggi famosi con il solo nome di battesimo (“Romano telefona a Walter”)
  • titoli che iniziano con congiunzioni (“E Romano telefona a Walter”, “Ma Silvio non ci sta”)
  • uso fuori luogo dell’articolo determinativo (“Welfare, lo strappo della Fiom”).

Questo per restare ai titoli. Negli articoli dominano i periodi sospesi, i punti dove andrebbero le virgole e altre piacevolezze.

Mi chiedo se sia ancora una buona idea dire ai ragazzi a scuola di leggere almeno un quotidiano al giorno.

Annunci