Tag

, , ,

Partendo da quello che sta succedendo in Italia con i Rom, e trovando inquietanti somiglianze tra l’Italia attuale e quella degli anni Trenta, l’Atlantic Monthly sviluppa un’analisi sintetica ma molto interessante degli atteggiamenti xenofobi in Europa. L’articolo (in inglese) è secondo me molto chiaro e condivisibile. La conclusione è invece preoccupante, soprattutto per chi vuole essere cittadino europeo oltre che italiano: “Europe’s xenophobic drift has become dangerously routine”; cioè: “La deriva xenofoba europea è pericolosamente diventata routine” (traduzione mia). Vale la pena di rifletterci.

Annunci