Scelta ecologica

Domenica di giugno, fa caldo. Decidiamo di andare a Como ma, per non rischiare di trovare troppo traffico, pensiamo di prendere il treno, LeNord. Andiamo in macchina fino a Grandate e la lasciamo in un enorme parcheggio che, durante la settimana, è a pagamento.

Alla biglietteria scopriamo che andata e ritorno per Como (circa cinque chilometri) per quattro persone, tra cui un bambino di sette anni, costa 10,35 euro, molto più di quanto costerebbe andare in macchina e pagare un parcheggio. Non ci sono biglietti famiglia, non c’è nessuna riduzione.

Il treno è in ritardo, cinque minuti, e quando arriva è un treno vecchio di trent’anni, senza aria condizionata, strapieno di gente in piedi dall’aria stravolta. Ci consoliamo pensando che dobbiamo restarci solo qualche minuto, ma sono minuti non esattamente piacevoli.

Il ritorno non è migliore. Il treno è lunghissimo, ma, come notiamo per fortuna prima di salire, è diviso in due parti. La prima, un treno vecchio, gemello di quello che abbiamo trovato all’andata, è quella su cui dobbiamo salire noi, la seconda, moderna e climatizzata, parte mezzora dopo. Di nuovo, il treno è strapieno, si sta in piedi sballottati tra la gente e si suda abbondantemente.

La prossima volta andiamo in macchina.

Annunci

Un pensiero su “Scelta ecologica

  1. Credo che la cartina tornasole della civiltà di un paese siano servizi semplici, come le stazioni ferroviarie, i treni, gli ambulatori medici, gli uffici del SSN, gli ospedali, lo stato delle strade, il traffico cittadino, i mezzi pubblici, persino le fermate dei mezzi pubblici.
    L’Itaglia della seconda repubblica è un disastro, da quarto mondo. Basti dire che è crollato per vetustà il ponte della via Emilia che collega Emilia Romagna a Lombardia; come se non fosse accaduto. Il piccolo-piccolo premier dice che i giornali cantano la canzone del disfattismo. Va tutto bene in Itaglia. Soprattutto per chi si muove con i voli di stato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...