Il tempo è denaro

Ieri mia figlia mi ha chiesto di stamparle alcuni appunti ricevuti da un professore a scuola. Una sua compagna si era fatta dare gli appunti e li aveva scansionati (scannerizzati? scannati?) salvandoli in formato Jpeg. Venti pagine, venti documenti, da aprire e stampare uno per uno.

“Papà, ma non c’è un modo per metterli tutti insieme, così è anche più facile passarceli?”

Il mio primo pensiero è stato di aprirli con Anteprima, salvarli uno per uno in formato Pdf e poi unire i diversi file. Poi però mi sono chiesto se non ci fosse un modo di far lavorare il computer al mio posto e mi sono ricordato che Mac OS X comprende una funzione che si chiama “Azioni cartella”. In breve, si crea una cartella e si definiscono azioni da svolgere su tutti i file che vengono copiati in quella cartella.

Ho aperto Automator, uno dei programmi probabilmente più sottovalutati di Mac OS X, e ho creato un’Azione cartella che trasformasse in Pdf tutti i file grafici inseriti nella cartella stessa e poi li unisse in un unico documento. Ho definito la destinazione per il documento finale e ho copiato i file. Dopo pochi secondi avevo il Pdf finale, pronto da stampare e molto più pratico di venti documenti singoli.

Quando si dice che il Mac è caro sarebbe giusto inserire nel calcolo anche il tempo risparmiato.

Annunci

Un pensiero su “Il tempo è denaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...