Tag

, , ,

Sul sito del Sole 24 Ore si può leggere un estratto di un saggio di Ermanno Paccagnini, professore ordinario di letteratura italiana contemporanea. Il saggio tratta il tema dei cosiddetti “scrittori migranti”, cioè scrittori che, trasferitisi in Italia, hanno scelto di usare nelle loro opere l’italiano invece della loro lingua madre.

La lettura permette di conoscere un universo di autori (e soprattutto autrici) che arricchisce la nostra letteratura e le dona nuove tematiche e motivi di riflessione (il viaggio, la nostalgia, l’integrazione).

Chissà cosa ne pensano quelli della Lega Nord.

Annunci