Tag

Davvero non c’è limite al peggio. Daniele Belotti, assessore al Territorio della Regione Lombardia, propone sul suo sito bilingue (italiano e bergamasco), di usare termini padani per sillabare le parole. Quindi non più “N come Napoli”, ma “N come Novara” (o come “Nèmber”, se siete bergamaschi).

Ci sono dei capolavori di umorismo involontario: “Z come Zurigo, che non è in Padania ma è al Nord”, “H come hockey (su ghiaccio ovviamente, sport nordico) — husky (cane da slitta)”, “Q come Quebec (regione che come la Padania vuole l’indipendenza)”.

Facendo le pulci, Belotti mette la J all’ultimo posto nell’alfabeto invece che dopo la I, e si dovrebbe anche scrivere Québec, ma non si può avere tutto. Non ci sono K, X, Y e W e non si sa che cosa usare in bergamasco per la J. Ma il problema vero è un altro: quanti sanno esattamente come si scrive hockey?

Annunci