Tag

, , , ,

Scrive oggi Massimo Gramellini che la trascrizione dell’interrogatorio di martedì scorso di Giorgio Napolitano non è ancora nemmeno iniziata.

L’interrogatorio è durato tre ore. Suggerisco agli impiegati che devono occuparsi della sbobinatura di far partire la registrazione, accendere un Mac, un iPhone, uno smartphone qualunque e attivare la funzione di dettatura. Una rilettura veloce per eliminare gli errori e il lavoro è fatto. A esagerare, il doppio della durata dell’interrogatorio.

Qualcuno ci avrà pensato?

Annunci