Avanti, piano

Qualche sera fa qualcuno ha tentato di forzare la portiera della mia auto. Hanno rotto un vetro, quella specie di triangolo fisso vicino allo specchietto retrovisore, hanno deformato una striscia cromata fra la portiera e il finestrino e anche la portiera. L’assicurazione paga, ma vuole una denuncia dell’accaduto.

Ricordavo che sul sito dei Carabinieri era possibile compilare la denuncia online, ma quando mi sono collegato ho scoperto che vale solo per smarrimento e furto, e nel mio caso era solo un tentato furto. Sono quindi andato nella caserma più vicina per fare la denuncia.

Il carabiniere mi ha ricevuto subito e ha iniziato a compilare la denuncia al computer. Scriveva rapidamente, senza neanche guardare la tastiera, e ho pensato che stavo assistendo a una smentita delle barzellette sull’Arma.

A un certo punto mi ha chiesto se mi era stato rubato qualcosa dall’interno della macchina, o se potessi essere ragionevolmente certo del fatto che qualcuno fosse entrato. Ho risposto di no, e lui ha detto che in questo caso la denuncia non era più per tentato furto ma per danneggiamento. Ha aperto un cassetto e ha preso un foglio prestampato. “Dovrebbe compilare la denuncia.” “Ma non l’ha già scritta lei al computer?” “Sì, ma se la denuncia è per danneggiamento dobbiamo ancora registrarla manualmente.”

Insomma, il progresso si fa strada, ma con juicio, come Pedro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...